Cesario Picca presenta Saru Santacroce

28 maggio 2016 | Gialli | di Cesario Picca | 0 Commenti

spiagge salentoC’è davvero molto in comune tra il cronista salentino Rosario Saru Santacroce e il suo ideatore e mentore Cesario Picca dalla cui penna e fantasia è nato. Saru Santacroce ha la stessa età del suo alter ego Cesario Picca, li legano le stesse origini, ossia il magico Salento ricco di cultura e tradizioni, quel lembo di terra tra i due mari che fu la Messapia e la Magna Grecia. Li legano le stesse passioni. In particolare li accomuna l’identico amore per la vita, un dono prezioso che merita di essere sempre vissuto nonostante i suoi contraccolpi, i suoi tanti perché e le mancate risposte. Ma Saru resta pur sempre un personaggio nato dalla fantasia, che vive in quel mondo anche se parecchio collegato alla realtà. Al contrario Cesario Picca è nel quotidiano che affronta cercando di arricchilo con la fantasia, la verve e la simpatia tipiche salentine. I gialli Tremiti di paura e Gioco mortale sono come una sorta di aperitivo da gustare su una spiaggia del Salento mentre si ammira il tramonto con in sottofondo il dolce suono del mare che si adagia sulla battigia.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*