Un voto a GIOI per dare Ordine

18 maggio 2013 | Giornalismo | di Cesario Picca | 0 Commenti

elezioni Chi mi conosce sa che davanti alle battaglie non mi sono mai tirato indietro. Neppure quando mi sono trovato a combattere da solo. Animato da una sorta di idealismo romantico e da tanta voglia di fare senza pensare a poltrone o posizioni di rendita votate al nulla. Stavolta ho trovato delle compagne di viaggio. Sono state le animatrici di GIOI (GIornaliste e Operatrici Informazione dell’Emilia-Romagna) che mi hanno convinto a scendere in campo. È stata la loro voglia di fare, la loro intraprendenza, la loro idealità, il loro non appartenere ad alcuna cordata precostituita e/o preordinata. E così ho deciso di intraprendere questa ‘battaglia’ insieme a Daniela Grassi, Daniela Ricci, Alessia Pedrielli, Angiolina Gozzi, Chiara Russo, Silvia Bonacini e Rolando Balugani. Insieme per un Ordine diverso. Possibilmente più attento alle esigenze dei colleghi e in particolare di chi lavora con (e in) estrema difficoltà. Per questo vi chiedo di votare i candidati di GIOI. Perché col vostro voto possiamo provare a fare qualcosa.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*